# Progetti

Prima di cominciare
Chi può farne uso Tutte le organizzazioni con il piano Revas OS Pro Annuale attivo
Di cosa hai bisogno Applicazione Progetti

Contenuti della guida

# Lista progetti

Nella lista dei progetti si trova la tabella con tutti i progetti dell'organzizazione, se presenti. Dalla tabella è possibile visualizzare direttamente il nome e lo stato di un progetto. Lo stato di un progetto può essere:

  • finito
  • pianificato
  • in corso
  • fermato

Se non ci sono progetti, al posto della tabella viene visualizzato un pulsante per la creazione di un nuovo progetto.

Lista progetti

# Nuovo progetto

Cliccando il pulsante in alto a destra Nuovo progetto è poossible accedere alla schermata di creazione un nuovo progetto.

# Dettaglio progetto

Cliccando una riga della tabella si accede alla schermata di dettaglio del progetto corrispondente.


# Dettaglio progetto

Dettaglio progetto

Il dettaglio di un progetto contiene tutte le informazioni sul progetto stesso, sulle attivtà programmate, assieme ai report e ai cronogrammi. All'inizio della schermata si trova il nome del progetto, affiancato dalle sue date di inizio e fine. Sotto al nome del progetto si trovano i pulsanti per la navigazione all'interno delle sezioni:

  • pianificazione
  • cronogramma
  • report
  • impostazioni

# Nuovo obiettivo

Cliccando il pulsante Nuovo obiettivo si accede alla schermata di aggiunta di un nuovo obiettivo del progetto.

Nuovo obiettivo

# Pianificazione

Pianificazione

All'interno della pianificazione è possibile vedere quali obiettivi sono stati definiti e tutte le attività degli obiettivi, con i loro dettagli.

# Lista obiettivi

La lista degli obiettivi contiene, se presenti, tutti gli obiettivi che sono stati pianificati. Se al momento della visualizzazione un obiettivo è in corso, viene visualizzato aperto.

Ogni obiettivo ha:

  • una data di inizio,
  • una data di fine,
  • un titolo,
  • una tabella contenente tutti i compiti collegati

Se non ci sono obiettivi, la sezione della pianificazione presenta un pulsante per l'aggiunta di un nuovo obiettivo.

# Lista compiti

La lista dei compiti include tutti i compiti se presenti, di un singolo obiettivo. La tabella dei compiti è suddivisa nelle seguenti colonne:

  • Compiti, che contiene la descrizione del compito,
  • Contatto assegnato, dove è visualizzata la risorsa assegnata al compito,
  • Stato, che visualizza lo stato di un compito che può essere:
    • in corso,
    • da fare,
    • conclusa,
    • scaduta,
    • nel backlog,
  • Inizio, che indica la data in cui l'attività inizia,
  • Scadenza, che indica la data in cui l'attività termina,
  • Stima durata, ovvero una stima delle ore richieste per il compito,

Lista compiti Lista compiti

I compiti per essere visualizzati hanno bisogno di un obiettivo collegato. Senza obiettivi, non ci possono essere compiti.

Se non ci sono compiti collegati all'obiettivo, il sistema visualizza un testo che suggerisce la creazione di un nuovo compito.

# Nuovo compito

Cliccando il pulsante Nuovo compito si accede alla schermata di aggiunta di un nuovo compito dell'obiettivo.

# Modifica obiettivo

Cliccando il pulsante Modifica obiettivi si accede alla schermata di modifica delle informazioni dell'obiettivo.

Modifica obiettivo

# Dettaglio compito

Cliccando una riga della tabella dei compiti di un obiettivo si accede alla schermata di dettaglio del compito.


# Cronogramma

Cronogramma

All'interno del cronogramma è possibile visualizzare una rappresentazione grafica delle attività pianificate del progetto tramite un GANTT.

# GANTT

Nella prima riga del GANTT sono visualizzati i mesi dell'anno. Sotto la fascia dei mesi viene visualizzata la fascia dei giorni del mese.

Dopo le righe dei mesi e dei giorni, si trovano le righe del GANTT per obiettivi, progetto e attività pianificate:

  • la riga del progetto, rappresentata da una barra viola che copre un'area che va dal giorno di inizio al giorno di fine del progetto - a sinistra si trovano il nome e la descrizione del progetto,
  • la riga del primo obiettivo, rappresentata da una barra gialla sotto la barra viola che copre un'area che va dal giorno di inizio al giorno di fine dell'obiettivo - a sinistra si trovano il nome e la descrizione del'obiettivi,
  • la riga del primo compito collegato all'attività, rappresentata da una barra rossa sotto la barra gialla che copre un'area che va dal giorno di inizio al giorno di fine dell'attività - a sinistra si trovano il nome e la descrizione dell'attività

Se l'obiettivo ha delle attività vengono visualizzate sotto la barra gialla prima di visualizzare gli eventuali obiettivi successivi.

progetto
|_ obiettivo uno
    |_ compito uno
    |_ compito due
|_ obiettivo due
    |_ compito uno
|_ [...]

Le allocazioni

Sotto al GANTT sono visualizzate le allocazioni delle risorse coinvolte nel progetto giorno per giorno. Ogni riga corrisponde a una risorsa, il cui nome è indicato al suo inizio.

Le celle delle allocazioni hanno diverse colorazioni sulla base della tipologia di allocazione del giorno:

  • il colore grigio indica un giorno dove la risorsa non può essere allocata,
  • il colore bianco indica un giorno disponibile dove non sono ancora state allocate ore,
  • il colore verde indica che ci sono delle ore allocate, maggiore è il numero di ore allocate, più il livello di verde riempie la cella,
  • il colore rosso indica un giorno dove la risorsa è sovrallocata rispetto alla disponibilità per quel giorno

In tutte le celle sono visualizzate le ore effettivamente allocate nel formato HH:MM.

Filtro temporale

In alto, si trova il filtro temporale del GANTT. È possibile visualizzarlo mese per mese o settimana per settimana. Cliccando il campo Filtra per si apre il pannelllo con due opzioni:

  • Settimana - cliccando questo campo, il GANTT viene visualizzato settimana per settimana
  • Mese - cliccando questo campo, il GANTT viene visualizzato settimana per settimana

# Report

All'interno del report è possibile generare un report del progetto in base a diverse opzioni di configurazione.

  1. Report delle ore
  2. Report dei costi
  3. Report dei ricavi
  4. Report di fatturato

# Creazione del report

Alla prima apertura, la pagina visualizza il modulo di configurazione per la generazione di un report.

Il campo Report basato su permette di definire il punto di vista di generazione del report, se basarlo sui compiti pianificati o sulle risorse umane coinvolte. Cliccando il menu, le voci disponibili sono:

  • Compiti
  • Risorse umane

Il campo Filtra per permette di selezionare il livello della granularità temporale del report, che ha quattro opzioni:

  • giorno,
  • settimana,
  • mese,
  • anno

Il campo Da definisce la data di inizio del report in formato GG/MM/AAAA.

Il campo A definisce la data di conclusione del report in formato GG/MM/AAAA.

Cliccando il pulsante Crea report il sistema genera il report sulla base dei dati inseriti nel modulo di configurazione.

# Tabella del report

Tabella del report

La tabella del report compare solo in seguito alla generazione di un report. In cima troviamo il riepilogo delle informazioni di configurazione:

  • il nome del porogetto
  • una eventuale descrizione, se presente,
  • il campo REPORT BASATO SU dove viene visualizzata la modalità di punto di vista del report (Risorse umane o Attività),
  • il campo REPORT FILTRATO PER dove viene visualizzata la granularità temporale del tempo (Giorno, Settimana, Mese o Anno),
  • il campo PERIODO SELEZIONATO dove viene visualizzata la data di inizio e la data di fine del report

Cliccando il pulsante Crea nuovo report in alto a destra si torna a visualizzare la schermata di creazione del report.

La tabella del report viene visualizzata sotto i dettagli di configurazione. I due menu a tendina accanto alla voce Mostra sopra alla tabella permettono di modificare i diversi filtri del report.

Tabella del report

Il primo campo seleziona il dato visualizzato tra i seguenti:

  • ore,
  • costi,
  • profitti,
  • ricavi

Il secondo campo definisce la tipologia del dato scelto, ovvero:

  • rendicontate/i
  • previste/i
  • pianificate/i
  • rimanente/i

Sotto ai filtri, si trova il nome del progetto. E sotto al nome del progetto si trova la tabella.

La riga della tabella che si chiama Totali rappresenta i totali delle colonne. Le righe successive sono le righe degli obiettivi.

Le colonne, invece, rappresentano le diverse scansioni temporali basate sulla tipologia di filtro scelto alla creazione. Se il filtro è impostato su Giorni le colonne visualizzano i singoli giorni all'interno del periodo selezionato, se il filtro è impostato su Mese i singoli mesi, se è Settimane visualizzano le settimane e se Anni allora gli anni.

L'ultima colonna della tabella rappresenta i totali delle righe.

La cella in azzurro, alla fine della prima riga e all'inizio dell'ultima colonna, rappresenta il totale di tutti i dati della tabella.

I report possono essere visualizzati attrraverso due punti di vista. O partendo dai compiti del progetto oppure partendo dalle risorse coinvolte.

# Report basato sui compiti

Il report basato sui compiti parte elencando tutti i compiti inseriti nel progetto e arriva in dettaglio alle risorse coinvolte.

Report basato sui compiti Report basato sui compiti

La navigazione in dettaglio ha il seguente percorso:

Obiettivo del progetto > Compito > Risorse assegnate al compito

Cliccando sul nome dell'obiettivo dalla navigazione a frecce sopra alla tabella si torna indietro al dettaglio dell'obiettivo. Cliccando sul nome del progetto dalla navigazione a frecce sopra alla tabella si torna indietro al dettaglio del progetto.

# Report basato sulle risorse

Il report basato sulle risorse parte elencando tutte le risorse coinvolte all'interno die compiti di un progetto.

Report basato sulle risorse Report basato sulle risorse

La navigazione in dettaglio ha il seguente percorso:

Nome di una risorsa > Obiettivo in cui è coinvolta la risorsa > Compito assegnato

Cliccando sul nome dell'obiettivo dalla navigazione a frecce sopra alla tabella si torna indietro al dettaglio dell'obiettivo. Cliccando sul nome della risorsa dalla navigazione a frecce sopra alla tabella si torna indietro al dettaglio della risorsa. Cliccando sul nome del progetto dalla navigazione a frecce sopra alla tabella si torna indietro al dettaglio del progetto.

# I diversi tipi di report

# Report delle ore

Il report delle ore di un progetto visualizza il totale delle ore di un progetto all'interno dell'intervallo di tempo selezionato al momento della creazione del report. Le ore possono essere filtrate in:

  • attuali
  • pianificate
  • rimanenti

Le diverse ore sono suddivise in colonne definite dal filtro del report, ovvero:

  • per giorno,
  • per settimana,
  • per mese,
  • per anno

Le ore attuali

Le ore attuali rappresentano tutte le ore effettivamente svolte dalle risorse collegate alle attività del progetto nel periodo di tempo selezionato.

Il sistema somma tutte le ore degli orari inseriti dalle risorse nell'applicazione Foglio Ore che sono collegate alle attività del progetto.

ore attuali = 
somma(ore attuali di ogni attività) 

Le ore pianificate

Le ore pianificate rappresentano tutte le ore stimate e allocate per tutte le attività del progetto all'interno dell'arco di tempo selezionato nel report.

Il sistema somma tutte le stime medie di ore di tutte le attività del progetto:

ore pianificate totali = 
somma(ore pianificate di ogni attività) 

Esempio

Se nel progetto Conferenza ci sono tre compiti pianificati da giugno ad agosto:

  • il compito A, con stima media di 15h (stima inferiore di 10h e stima superiore di 20h),
  • il compito B, con stima media di 20h (stima inferiore di 15h e stima superiore di 25h),
  • il compito C, con stima media di 25h (stima inferiore di 20h e stima superiore di 30h),

Nel report delle ore pianificate nell'intervallo da giugno ad agosto verranno visualizzate 60h , ovvero 15h + 20h + 25h

Le ore rimanenti

Le ore rimanenti rappresentano tutte le ore ancora disponibili rispetto a quelle pianificate e allocate all'interno del progetto.

Il sistema in un primo passo prende tutti i compiti del progetto. Poi, per ogni compito, calcola la differenza delle ore stimate del compito e le ore attuali, ovvero le ore rimanenti di ogni singola attività. Infine, somma tutti i risultati delle differenze per ottenere le ore rimanenti totali nel periodo di tempo selezionato.

ore rimanenti di una attività = 
(ore pianificate - ore effettive)
ore rimanenti totali = 
somma(ore rimanenti di ogni attività) 

Se le ore attuali superano le ore pianificate, le ore rimanenti sono a zero a prescindere da quante ore in più sono rendicontate.

Esempio

Nel progetto Conferenza ci sono due compiti pianificati da giugno ad agosto:

  • il compito D con una stima media di 20h ore,
  • il compito E con una stima media di 30h ore

Per il compito D invece sono rendicontate 10h quindi le ore rimanenti di D sono 10h ovvero (20-10).

Per il compito E sono rendicontate 60h, quindi le ore rimanenti di E sono a 0h ovvero (30h - 60h).

Nel report delle ore rimanenti totali nell'intervallo da giugno ad agosto verranno visualizzate 10h ovvero [(20-10) + (30h - 60h)]

# Report dei costi

Il report dei costi di un progetto permette di tenere sotto controllo tutte le diverse tipologie di costo, in relazione alle attività e alle risorse del progetto.

I costi possono essere

  • atuali
  • pianificati
  • rimanenti

I diversi costi sono suddivisi in colonne definite dal filtro del report, ovvero:

  • per giorno,
  • per settimana,
  • per mese,
  • per anno

I costi si basano sui costi orari inseriti sull'app Risorse Umane, delle risorse umane coinvolte nelle attività del progetto.

Costi attuali

I costi attuali permettono di visualizzare i costi sostenuti al momento della visualizzazione del report.

Per calcolare i costi attuali il sistema considera tutte le ore rendicontate. All'interno delle ore rendicontate, per ogni risorsa il sistema rileva quale risorsa ha effettuato il compito e quante ore ha rendicontato, e moltiplica il costo orario per le ore effettivamente rendicontate. I risultati vengono sommati per ottenere i costi attuali.

costo attuale di una risorsa =
(ore rendicontate * costo orario)
costi attuali totali = 
somma(costi rendicontati di ogni risorsa)

Esempio

Nel progetto conferenza:

  • la risorsa A ha rendicontato 20 ore,
  • la risorsa B ne ha rendicontate 10 ore,
  • la risorsa C ne ha rendicontate 5 ore

Il costo orario di A è di 15 euro all'ora, il costo orario di B è di 10 euro all'ora, il costo orario di C è di 20 euro all'ora.

Il costo attuale di A è di 300 euro (20 x 15). Il costo attuale di B è di 100 euro (10 x 10). Il costo attuale di C è di 100 euro (5 x 20). Il costo attuale del progetto, al momento dell'intervallo di tempo selezionato, è di 500 euro (300 + 100+ 100).

Costi pianificati

I costi pianificati permettono di visualizzare i costi che nel progetto verranno sostenuti nell'arco di tempo selezionato.

Per calcolare i costi pianificati il sistema considera tutte le ore allocate alle risorse sulla base delle attività assegnate e alle loro stime orarie medie . All'interno delle ore allocate, per ogni risorsa il sistema rileva le ore allocate e moltiplica il costo orario per le ore. I risultati vengono sommati per ottenere i costi pianificati.

costo pianificati di una risorsa =
(ore pianificate allocate * costo orario)
costi pianificati totali= 
somma(costi pianificati di ogni risorsa) 

Esempio

Nel progetto Conferenza ci sono tre risorse:

  • la risorsa A ha allocate 200 ore,
  • la risorsa B ne ha allocate 100 ore,
  • la risorsa C ne ha allocate 50 ore

Il costo orario di A è di 15 euro all'ora, il costo orario di B è di 10 euro all'ora, il costo orario di C è di 20 euro all'ora.

Il costo pianificato di A è di 3000 euro (200 x 15). Il costo pianificato di B è di 1000 euro (100 x 10). Il costo pianificato di C è di 1000 euro (50 x 20). Il costo pianificato del progetto, al momento dell'intervallo di tempo selezionato, è di 5000 euro (3000 + 1000 + 1000).

Costi rimanenti

I costi rimanenti permettono di visualizzare i costi che nel progetto devono ancora essere sostenuti nell'arco di tempo selezionato e al momento della visualizzazione del report.

Il sistema in un primo passo prende tutte le ore allocate del progetto. Per ogni risorsa, vengono calcolate le sue ore rimanenti e moltiplicate per il costo orario della risorsa. I risultati vengono sommati per ottenere i costi rimanenti.

costo rimanente di una risorsa =
(ore rimanenti * costo orario)
costi rimanenti totali= 
somma(costi rimanenti di ogni risorsa) 

Esempio

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono tre risorse allocate:

  • la risorsa A ha allocate 200 ore e ha rendicontato 100 ore, quindi ha 100 ore rimanenti,
  • la risorsa B ne ha allocate 100 ore e ha rendicontato 50 ore, quindi ha 50 ore rimanenti,
  • la risorsa C ne ha allocate 50 ore e ha rendicontato 25 ore, quindi ha 25 ore rimanenti

Il costo orario di A è di 15 euro all'ora, il costo orario di B è di 10 euro all'ora, il costo orario di C è di 20 euro all'ora.

Il costo rimanente nell'intervallo di tempo da giugno ad agosto di A è di 1500 euro (100 x 15). Il costo pianificato di B è di 500 euro (50 x 10). Il costo pianificato di C è di 500 euro (25 x 20). Il costo rimanente del progetto, al momento dell'intervallo di tempo selezionato, è di 2500 euro (1500 + 500 + 500).

# Report dei ricavi

Il report dei ricavi permette di vedere ed analizzare gli eventuali ricavi di un progetto, sulla base delle attività svolte dalle risorse. I report dei ricavi può essere:

  • attuali
  • pianificati
  • rimanenti

I diversi ricavi sono suddivisi in colonne definite dal filtro del report, ovvero:

  • per giorno,
  • per settimana,
  • per mese,
  • per anno

Ricavo attuale

Il ricavo attuale rappresenta i ricavi ottenuti al momento della visualizzazione del report.

Per generare il ricavo attuale, il sistema considera che le ore delle risorse siano effettivamente fatturabili e che le risorse umane nei loro orari settimanali, abbiano un prezzo definito.

Il sistema prende in considerazione il totale delle ore rendicontate dalle risorse. Successivamente, individua quali risorse hanno effettuato quali ore e poi moltiplica il prezzo della risorsa per le ore effettivamente rendicontate. I risultati vengono sommati per ottenere il ricavo attuale.

ricavo attuale di una risorsa =
(ore rendicontate * prezzo orario)
ricavo attuale totale= 
somma(ricavo attuale di ogni risorsa) 

TIP

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono 3 risorse allocate:

  • la risorsa A ha allocate 200 ore e ha rendicontato 100 ore,
  • la risorsa B ne ha allocate 100 ore e ha rendicontato 50 ore,
  • la risorsa C ne ha allocate 50 ore e ha rendicontato 25 ore

Il costo orario di A è di 15 euro all'ora, il costo orario di B è di 10 euro all'ora, il costo orario di C è di 20 euro all'ora.

Il ricavo attuale di A è di 1500 euro (100 x 15). Il ricavo attuale di B è di 500 euro (50 x 10). Il ricavo attuale di C è di 500 euro (25 x 20). Il costo rimanente del progetto, al momento dell'intervallo di tempo selezionato, è di 2500 euro (1500 + 500 + 500).

Ricavo pianificato

Il ricavo pianificato rappresenta tutti i ricavi che si pianifica di ottenere, in base alle attività pianificate e le risorse allocate.

Per calcolare il ricavo pianificato, il sistema considera tutte le attività pianificate, e tutte le ore allocate alle risorse.

Per ogni risorsa, il sistema moltiplica il suo prezzo per le sue ore allocate, nell'intervallo di trempo selezionato. I risultati vengono sommati per ottenere il ricavo pianificato.

ricavo pianificato di una risorsa =
(ore pianificate * prezzo orario)
ricavo pianificato totale= 
somma(ricavo pianificato di ogni risorsa) 

Esempio

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono 3 risorse allocate:

  • la risorsa A ha un prezzo orario di 60 euro all'ora e ha allocate, nell'arco di tempo selezionato, 100 ore,
  • la risorsa B ha un prezzo orario di 80 euro all'ora e ha allocate, nell'arco di tempo selezionato, 200 ore,
  • la risorsa C ha un prezzo orario di 30 euro all'ora e ha allocate, nell'arco di tempo selezionato 300 ore

Il ricavo pianificato nell'intervallo di tempo da giugno ad agosto è (60 x 100) + (80 x 200) + (30 x 300), perciò di 25.160 euro.

Ricavo rimanente

I ricavi rimanenti permettono di visualizzare i ricavi che nel progetto sono ancora da ottenere nell'arco di tempo selezionato e al momento della visualizzazione del report.

Il sistema in un primo passo prende tutte le ore allocate del progetto. Per ogni risorsa, vengono calcolate le sue ore rimanenti e moltiplicate per il prezzo orario della risorsa. I risultati vengono sommati per ottenere i ricavi rimanenti.

ricavo rimanente di una risorsa =
(ore rimanenti * prezzo)
ricavi rimanenti = 
somma(ricavi rimanenti di ogni risorsa) 

Esempio

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono tre risorse allocate:

  • la risorsa A ha allocate 200 ore e ha rendicontato 100 ore, quindi ha 100 ore rimanenti,
  • la risorsa B ne ha allocate 100 ore e ha rendicontato 50 ore, quindi ha 50 ore rimanenti,
  • la risorsa C ne ha allocate 50 ore e ha rendicontato 25 ore, quindi ha 25 ore rimanenti

Il costo orario di A è di 150 euro all'ora, il prezzo orario di B è di 100 euro all'ora, il costo orario di C è di 200 euro all'ora.

Il ricavo rimanente nell'intervallo di tempo da giugno ad agosto di A è di 15000 euro (100 x 150). Il costo pianificato di B è di 50000 euro (500 x 100). Il costo pianificato di C è di 50000 euro (250 x 200). Il ricavo rimanente del progetto, al momento dell'intervallo di tempo selezionato, è di 115000 euro (15000 + 50000 + 50000).

# Report di fatturato

Il report di fatturato permette di vedere e analizzare la differenza tra i costi e i ricavi di un progetto. Si suddivide in:

  • attuali
  • pianificati
  • rimanenti

I diversi fatturati sono suddivisi in colonne definite dal filtro del report, ovvero:

  • per giorno,
  • per settimana,
  • per mese,
  • per anno

Fatturato attuale

Il fatturato attuale permette di visualizzare l'effettivo fatturato ottenuto, sulla base delle attività svolte.

Per ogni risorsa, il sistema fa la differenza tra i suoi ricavi e i suoi costi effettivi. Poi, somma tutti i risultati per ottenere il fatturato attuale.

Il fatturato attuale può essere negativo, quando i ricavi sono minori dei costi. In questo caso, il progetto è da considerarsi in perdita, in relazione all'intervallo di tempo considerato, alle attività svolte e alle risorse coinvolte.

fatturato attuale di una risorsa =
(ricavi attuali - costi attuali)
fatturato attuale totale= 
somma(fatturato attuale di ogni risorsa) 

TIP

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono tre risorse allocate:

  • la risorsa A ha un ricavo attuale di 100 euro e un costo attuale di 50 euro,
  • la risorsa B ha un ricavo attuale di 80 euro e un costo attuale di 100 euro,
  • la risorsa C ha un ricavo attuale di 0 euro e un costo attuale di 50 euro,

Il fatturato attuale di A è di 50 euro (100 euro - 50 euro). Il fatturato attuale di B è di -20 euro (80 euro - 100 euro), il fatturato attuale di C è di -50 euro (0 euro - 50 euro).

Il fatturato attuale totale nell'intervallo di tempo da giugno ad agosto è di -20 euro (50 euro - 20 euro - 50 euro).

Fatturato pianificato

Il fatturato pianificato permette di visualizzare l'effettivo fatturato ottenuto, sulla base delle attività svolte.

Per ogni risorsa, il sistema fa la differenza tra i suoi ricavi e i suoi costi pianificati. Poi, somma tutti i risultati per ottenere il fatturato pianificato.

Il fatturato pianificato può essere negativo, quando i ricavi sono minori dei costi. In questo caso, il progetto è da considerarsi in perdita, in relazione all'intervallo di tempo considerato, alle attività svolte e alle risorse coinvolte.

fatturato pianificato di una risorsa =
(ricavi pianificati - costi pianificati)
fatturato rendicontato totale= 
somma(fatturato pianificato di ogni risorsa) 

TIP

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono tre risorse allocate:

  • la risorsa A ha un ricavo pianificato di 200 euro e un costo pianificato di 50 euro,
  • la risorsa B ha un ricavo pianificato di 160 euro e un costo pianificato di 100 euro,
  • la risorsa C ha un ricavo pianificato di 50 euro e un costo pianificato di 100 euro

Il fatturato pianificato di A è di 150 euro (200 euro - 50 euro). Il fatturato pianificato di B è di 60 euro (160 euro - 100 euro), il fatturato pianificato di C è di -50 euro (50 euro - 100 euro).

Il fatturato pianificato totale nell'intervallo di tempo da giugno ad agosto è di 160 euro (150 euro + 60 euro - 50 euro).

Fatturato rimanente

Il fatturato rimanente permette di visualizzare l'effettivo fatturato ottenuto, sulla base delle attività svolte.

Per ogni risorsa, il sistema fa la differenza tra i suoi ricavi e i suoi costi rimanenti. Poi, somma tutti i risultati per ottenere il fatturato rimanente.

Il fatturato rimanente può essere negativo, quando i ricavi sono minori dei costi. In questo caso, il progetto è da considerarsi in perdita, in relazione all'intervallo di tempo considerato, alle attività svolte e alle risorse coinvolte.

fatturato rimanente di una risorsa =
(ricavi rimanenti - costi rimanenti)
fatturato rimanente totale= 
somma(fatturato rimanente di ogni risorsa) 

TIP

Nel progetto Conferenza, da giugno ad agosto ci sono tre risorse allocate:

  • la risorsa A ha un ricavo rimanente di 10 euro e un costo rimanente di 5 euro,
  • la risorsa B ha un ricavo rimanente di 8 euro e un costo rimanente di 10 euro,
  • la risorsa C ha un ricavo rimanente di 0 euro e un costo rimanente di 5 euro,

Il fatturato rimanente di A è di 5 euro (10 euro - 5 euro). Il fatturato rimanente di B è di -2 euro (8 euro - 10 euro), il fatturato rimanente di C è di -5 euro (0 euro - 5 euro).

Il fatturato rimanente totale nell'intervallo di tempo da giugno ad agosto è di -2 euro (5 euro - 2 euro - 5 euro).

# Impostazioni

Impostazioni

Cliccando il pulsante Impostazioni si accede alla schermata delle impostazioni di un progetto e si visualizzano i seguenti campi:

  • nome del progetto,
  • descrizione del progetto,
  • data di inizio del progetto, in formato GG/MM/AAAA,
  • data di fine del progetto, in formato GG/MM/AAAA,
  • lo stato del progetto, se il progetto è pianificato, in corso, fermato o finito,
  • il nome del cliente collegato al progetto, come definito dall'organizzazione

# Nome del progetto

Per salvare le modifiche il campo Nome del progetto non deve essere vuoto.

Cliccando il campo Nome del progetto si inserisce il nome del progetto desiderato.

# Descrizione

Cliccando il campo Descrizione si inserisce la descrizione del progetto.

# Data di inizio

Per salvare le modifiche il campo Data di inizio non deve essere vuoto.

Cliccando il campo Data di inizio si inserisce la data di inizio del progetto in formato GG/MM/AAAA.

# Data di fine

Per salvare le modifiche il campo Data di fine non deve essere vuoto.

Cliccando il campo Data di fine si inserisce la data di fine del progetto in formato GG/MM/AAAA.

# Stato del progetto

Cliccando il campo Stato si accede ad un menù a tendina per selezionare lo stato del progetto. Le opzioni visualizzate sono le seguenti:

  • pianificato,
  • in corso,
  • fermato,
  • finito

Cliccando su una delle opzioni sopra riportate lo stato del progetto viene visualizzato nella casella.

# Cliente

Cliccando il campo Cliente si accede ad un menù a tendina per selezionare il contatto da collegare al progetto. Il contatto desiderato comparirà nel menù a tendina solamente se è già stato inserito nelle anagrafiche dell'organizzazione.

# Salvataggio modifiche o annullamento modifiche

Cliccando il tasto Salva tutte le modifiche al progetto vengono salvate.

Cliccando il tasto Annulla tutte le modifiche al progetto non vengono salvate.

# Budget collegati

Budget collegati

Nella schermata di dettaglio di un progetto, cliccando la voce Budget Collegati si accede alla lista dei budget collegati al progetto.

A un progetto possono essere collegati più budget o anche nessuno.

Ogni riga della tabella rappresenta il nome del budget. Cliccando la riga di un budget, si accede alla schermata di dettaglio del budget.

# Operazioni

Operazioni

Nella schermata che visualizza la lista dei progetti, cliccando il pulsante Operazioni si accede alla schermata dei progetti archiviati e non più attivi.

Cliccando il pulsante Visualizza si vedono in modalità lista tutti i progetti archiviati dall'organizzazione.

Non è possibile visualizzare i progetti archiviati se tutti i progetti dell'organizzazione risultano pianificati, in corso o fermati.

Ultimo aggiornamento: 8/5/2021, 3:37:19 PM